Giornata dell’Arte Studentesca.Il PRC contesta:”mancano i servizi igienici ed un punto sanitario per eventuali emergenze”

Si sta svolgendo in queste ore a Enna bassa, nello spiazzale antistante l’I.T.C., il G.A.S. (Giornata dell’Arte Studentesca), la principale iniziativa organizzata ogni anno dalla Consulta Studentesca Provinciale.

All’evento partecipano oltre tremila studenti provenienti da tutto il territorio provinciale per celebrare il loro momento di espressione auto-organizzata che, a causa dei continui tagli alla scuola pubblica e dunque ai finanziamenti per le attività extra-scolastiche, spesso risulta essere unico per l’intero anno scolastico.

Sin dalle prime ore di questa mattina Enna Bassa è iniziata a riempirsi di giovani e giovanissimi studenti ma, arrivati sul luogo della manifestazione, i ragazzi hanno avuto tristemente modo di constatare sulla loro pelle la totale assenza di considerazione da parte dell’Amministrazione comunale targata Partito Democratico. Il palco da cui dovranno esibirsi i gruppi musicali è stato montato solo poche ore fa, poiché il Comune si è semplicemente dimenticato di provvedere ad installarlo. Cosa più incresciosa, per una iniziativa che dovrebbe durare oltre dodici ore, coinvolgendo migliaia di ragazzi, mancano i servizi igienici adeguati per eventi di questo tipo e persino un punto sanitario per qualsiasi evenienza. Solo una settimana fa, per il concerto di Roy Paci, nella cui organizzazione rientrava la Kore, la stessa piazza è stata allestita di tutto punto; ma, evidentemente, per il governo cittadino a guida unica PD la manifestazione di oggi concerne solo ragazzi minorenni che a fine mese non voteranno e dunque possono essere privati anche del più elementare diritto a trascorrere una giornata tra coetanei in serenità; curiosamente, tuttavia, non ci si è scordati di appaltare l’organizzazione veicolare dell’area ai Rangers d’Italia, una associazione privata che sta eseguendo un servizio normalmente di competenza dei vigili urbani.

Chiediamo al Sindaco Agnello e all’assessore competente di intervenire immediatamente, provvedendo a rifornire la piazza di servizi igienici e di un punto sanitario adeguati. Diversamente da lor signori, abbiamo a cuore tutti i cittadini, aventi o meno il diritto di voto, e non vorremmo leggere nelle cronache di domani notizie spiacevoli dovute alla noncuranza di cui questa Amministrazione monocolore sta oggi fornendo la sua, speriamo ultima, manifestazione.

Carmelo Albanese

Segreteria provinciale PRC

Lista “Enna al centro”

Da Ennanotizie del 10/05/2010

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: