Intervista sul Risorgimento

Emilio Gentile riflette sul Risorgimento e il sentimento nazionale degli italiani nell’anno del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Intersecando passato e presente Gentile risponde alle nostre domande: quali sono le radici della problematicità del sentimento nazionale degli italiani? A confronto con le prime celebrazioni del 1911 e con quelle del centenario del 1961, che bilancio può essere fatto sulle attuali celebrazioni? L’Italia è destinata ad essere “un paese senza radici storiche”? Quale potrebbe essere il ruolo degli storici?

Emilio Gentile, storico di fama internazionale, insegna Storia contemporanea all’Università di Roma La Sapienza. Nel 2003 ha ricevuto dall’Università di Berna il Premio Hans Sigrist per i suoi studi sulle religioni della politica.

Tratto da Recensioni di Storia del 04/07/2011

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: