FdS: “Salvatore Lupo? Lo Scilipoti della Provincia di Enna”

“Non mettiamo in dubbio la competenza del Consigliere Lupo per ciò che attiene il suo lavoro; quanto alla politica, per utilizzare il gergo calcistico, “mancano i fondamentali”. È quanto affermano Carmelo Albanese e Gaspare Di Stefano della Federazione della Sinistra dopo che nei giorni scorsi il Consigliere Provinciale Salvatore Lupo, eletto nella lista della Sinistra Unita nel 2008, aveva opposto il suo rifiuto (vedi i links in fondo al post) alla richiesta di dimettersi avanzata dai due dirigenti della sinistra e confermato la candidatura alle primarie di Barrafranca.

“La legge elettorale provinciale – spiegano Albanese e Di Stefano – attribuisce i seggi alle liste, non ai candidati. Nel 2008, quindi, la lista “Sinistra Unita”, e non Salvatore Lupo, ottenne un seggio grazie ai tremila voti che i militanti e i candidati, tutti ascrivibili al PRC e al PdCI, riuscirono a conquistare. Le 289 preferenze di Lupo in nessun’altra formazione gli sarebbero valse, dati alla mano, a diventare Consigliere, come dimostra il fatto che, dei 25 eletti al Consiglio Provinciale, egli è quello che ne ha ottenute meno. In quella tornata la Sinistra Unita si presentò in alternativa sia al centro-destra che al PD, avendo invano chiesto a quest’ultimo un segnale in controtendenza rispetto alle scelte compiute fino a quel momento: la gestione dei rifiuti, la privatizzazione del sistema idrico provinciale, la gestione dell’Università Kore, il difetto di democrazia e collegialità. Il signor Lupo è stato eletto in quella lista di sinistra che doveva portare avanti un programma di cambiamento e di lotta all’interno del Consiglio Provinciale nell’interesse della classe lavoratrice e dei ceti più deboli della provincia: lui ha deciso di rompere prima di tutto con quel patto e ha preferito allacciare rapporti con gruppi con i quali oggi condivide il percorso di scalata a sindaco di Barrafranca”.
Precisato questo – continuano Albanese e Di Stefano -, ci importa poco che il Consigliere Lupo ambisca oggi a diventare lo “Scilipoti” della provincia di Enna, autodefinendosi “indipendente” per nascondere le più bieche operazioni trasformistiche cui l’ossessiva ambizione personale lo costringe a fare. In tempi in cui si fa tanto parlare di “casta”, pensiamo che vada salvaguardata l’etica politica e che gli atteggiamenti debbano essere cristallini; in conseguenza di ciò, stante la libertà di scelta di ognuno, crediamo che presentarsi agli elettori di un comune mantenendo al contempo, per puro opportunismo, la carica di Consigliere Provinciale, sia la forma più degenera di malcostume politico”.
“Ribadiamo dunque la nostra richiesta a Salvatore Lupo di dimettersi dal Consiglio provinciale – concludono i due dirigenti della FdS -, al fine di ristabilire i principi di correttezza e moralità politica e per dare agli elettori di sinistra e comunisti la loro legittima rappresentanza. Auspichiamo, infine, che questa incresciosa vicenda serva da stimolo alla sinistra barrese per provare a costruire una alternativa alla deriva della politica che in questa provincia vede il maggiore partito del centro-sinistra diviso tra chi tende ad andare a braccetto con il PdL e chi con l’MpA e l’UDC”.

Da Dedalo del 09/02/2012

Barrafranca (Enna). Lupo come Scilipoti: DIMISSIONI SUBITO!

Links correlati:

Rifondazione Comunista insiste «Lupo lasci il Consiglio Ap» (Da La Sicilia del 13/02/2012)

Querelle tra Rifondazione Comunista e Consigliere provinciale Salvatore Lupo (Da Vivienna del 13/02/2012)

La Sinistra: «Lupo vuole diventare il nostro Scilipoti» (Dal Giornale di Sicilia dell’11/02/2012)

Botta e risposta tra Federazione della Sinistra e Consigliere Salvatore Lupo (Da Ennanotizie del 10/02/2012)

La Federazione della Sinistra sul Consigliere provinciale di Sinistra Unita Salvatore Lupo (Su Ennapress del 10/02/2012)

Salvatore Lupo risponde alle richieste di dimissioni da Consigliere Provinciale avanzate da Sinistra Unita (Da Ennanotizie del 09/02/2012)

Barrafranca, il consigliere Lupo a Fds «Sono un indipendente, mai tesserato» (Da La Sicilia dell’08/02/2012)

Lupo sorretto pure dal Pdl «Io sono indipendente» (Dal Giornale di Sicilia dell’08/02/2012)

Annunci

Una Risposta to “FdS: “Salvatore Lupo? Lo Scilipoti della Provincia di Enna””

  1. movimento civico Says:

    ormai non hanno più ritegno!
    PD e PDL uniti nella lotta..per mantenere stretto il potere che si sono costruiti su misusra.
    mi chiedevo in questi giorni che reazione avrebbe avuto Berlinguer se si fosse ritrovato tra le sue fila un senatore ladro come Luzi.
    e invece Bersani è bello tranquillo lì a studiare con Alfano come fregare ancora di più gli elettori.

    forse è arrivato il momento di chiudere con questi partiti. non è una forma di complicità da parte della vera sinistra e dei movimenti continuare a governare con loro in tante amministrazioni locali?
    per cosa poi? per un piatto di lenticchie..

    Italo Campagnoli
    Movimenti Civici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: